Termini & Condizioni

 

Condizioni contrattuali di noleggio

1 -OGGETTO: LOCAZIONE APPARECCHIATURE PER IL TRATTAMENTO DELLE ACQUE POTABILI”

Il contratto, che può essere intestato esclusivamente a persona fisica maggiorenne o azienda, ha per oggetto la locazione di una macchina per il trattamento delle
acque potabili ACQUAPURISSIMA. Con esso ACQUAPURISSIMA si impegna a effettuare senza ulteriori aggravi finanziari per l ‘ utente tutti gli interventi di
manutenzione sulla macchina, ivi compresi la riparazione di eventuali guasti e la sostituzione dei filtri allo scadere nei tempi prestabiliti.

2- DURATA E RINNOVO

2.1 Il contratto ha la durata di 12 mesi e decorre dalla data in cui l’apparecchiatura viene installato nel luogo indicato dal contraente. 2.2 Il contratto si intende
tacitamente rinnovato per 12 mesi se non interviene disdetta per iscritto da ACQUAPURISSIMA o dal contraente mediante invio di raccomandata A.R. almeno 30
giorni prima della sua scadenza. In caso di rinnovo, si applicheranno le condizioni di locazione in vigore al momento del rinnovo. Qualora nei 30 gg.
precedenti la scadenza del contratto intervengono delle modifiche delle condizioni di locazione, il contraente potrĂ  dare disdetta mediante raccomandata A. R. entro 20 gg. successivi a tale scadenza.

3- CANONE DI LOCAZIONE

3.1  l canoni sono quelli in vigore al momento della sottoscrizione del contratto. l canoni, decorrenti dal momento dell’installazione dell’apparecchiatura nel luogo
indicato dal contraente, dovranno essere pagati alla scadenza con le forme e le modalitĂ  indicate su questo stesso contratto.

3.2 In corso di validitĂ  del contratto ACQUAPURISSIMA ha facoltĂ  di modificare i canoni. ACQUAPURISSIMA comunicherĂ  preventivamente tali modifiche anche solo mediante la loro indicazione nelle fatture. In tal caso, il sottoscrittore del contratto avrĂ  diritto di recedere dallo stesso esclusivamente a decorrere dal momento indicato da ACQUAPURISSIMA per l’applicazione dell’aumento, dandone comunicazione a mezzo raccomandata A.R. inviata entro 20 gg. dal ricevimento della comunicazione relativa all’aumento. Qualora i canoni siano stati corrisposti in un’unica soluzione gli aumenti saranno applicabili solo a
decorrere dalla data del rinnovo e da tale data avrĂ  efficacia anche l’eventuale recesso. ACQUAPURISSIMA avrĂ  la facoltĂ  di adeguare il canone in caso di modifica dell’l.VA

3.3 In caso di ritardo dei pagamenti superiore a 30 gg. ACQUAPURISSIMA, salvo ogni altro diritto, si riserva la facoltĂ  di risolvere il contratto e di richiedere il
pagamento del canone fino alla data di scadenza del contratto. Saranno inoltre sospesi tutti gli interventi di manutenzione e di sostituzione dei filtri.

3.4 Il titolare nonchĂ© firmatario del contratto è responsabile dei pagamenti da esso derivanti anche nell’ipotesi in cui venga indicato un luogo d’installazione
diverso dal titolare del presente contratto.

4- DIRITTO DI RECESSO E RISOLUZIONE

4.1 Al contraente è riconosciuto il diritto di recedere dal contratto entro 10 gg.
dalla data della sua sottoscrizione a mezzo lettera raccomandata indirizzata ad
ACQUAPURISSIMA.

4.2 La restituzione dell’apparecchiatura da parte del locatario nel corso della durata del contratto non comporterĂ  in alcun modo l’interruzione del contratto e
conseguentemente resterĂ  fermo l’obbligo del locatario al pagamento degli importi dovuti (Canoni Mensili) fino a naturale scadenza.

4.3 Il locatario non ha nessun altro diritto di recedere o risolvere il contratto salvo quanto previsto sub 2.2, 3.2, 4.1 nonché da norme inderogabili.

5- COSTO UNA TANTUM DI ATTIVAZIONE E CANONE DI LOCAZIONE

5.1 l costi una tantum di attivazione e i canoni di locazione delle apparecchiature variano a seconda del modello e vengono riportati sul contratto al momento della sua sottoscrizione.

6- CESSIONE DEL CONTRATTO

6.1 Il contraente non può, salva espressa autorizzazione scritta di ACQUAPURISSIMA, cedere il contratto o i diritti e le obbligazioni da esso derivanti a soggetti terzi.

7- LUOGO D’INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

7.1 Il contraente non è autorizzato, se non espressamente autorizzato da ACQUAPURISSIMA, ad effettuare direttamente o mediante terzi, interventi di
qualsiasi natura e per qualsiasi ragioni sull’apparecchiatura ivi compresa la rimozione e lo spostamento dal luogo originario d’installazione.

7.2 Le apparecchiature necessitano di periodica manutenzione semestrale per garantire il corretto funzionamento delle stesse, il contraente è obbligato a rispettare
i termini di manutenzione previsti da ACQUAPURISSIMA in rispetto del Decreto Ministeriale n. 25/2012 del Ministero della Salute “Disposizioni tecniche
concernenti apparecchiature finalizzate al trattamento dell’acqua destinata al consumo umano”.

8- ESONERO DI RESPONSABILITA

8.1 Il “Contraente” è costituito custode dell’apparecchio in locazione. Egli esonera espressamente “ACQUAPURISSIMA” da ogni responsabilità per danni diretti ed indiretti che potessero derivargli da fatti dolosi o colposi da parte del contraente o terzi in genere.

8.2 Il Contraente esonera “ACQUAPURISSIMA” da qualsiasi responsabilità per danni che si verificassero anche nei locali terreni e sotterranei in seguito ad
allagamento, rotture improvvise, o qualsiasi altra causa. ACQUAPURISSIMA si impegna al ripristino immediato degli impianti in locazione senza nessun costo
aggiuntivo.

9- CUSTODIA, SOSTITUZIONE E RESTITUZIONE

9.1 li locatario si impegna a conservare e a custodire con ogni cura e diligenza l’apparecchiatura.

9.2 Il locatario dovrĂ  mantenere l’apparecchiatura libera da qualsiasi onere, pegno o gravame e farĂ  in modo che il diritto di ACQUAPURISSIMA sull’apparecchiatura resti immune da atti pregiudizievoli impegnandosi, ave ciò avvenga a risarcire ad ACQUAPURISSIMA ogni danno che a questa ne derivi, egli ne risponderĂ  nel caso di furto, danneggiamento o distruzione anche da parte di terzi, salvi i casi di forza maggiore da provarsi a cura e spese del locatario.

9.3 In caso di furto il locatario dovrĂ  informare ACQUAPURISSIMA immediatamente ed inviare la stessa mediante lettera raccomandata A/R entro 7 giorni dal furto copia autentica della relativa denuncia alle competenti autoritĂ .

9.4 In caso di violazione di quanto previsto sub 9.2 e 9.3 nonchĂ© nell’ipotesi di smarrimento o danni irreparabili dell’apparecchiatura, l’abbonato sarĂ 
obbligato a risarcire ad ACQUAPURISSIMA il valore di mercato dell’apparecchiatura.

9.5 In caso di guasto irreparabile della macchina non dovuto a comportamenti dolosi del contraente, ACQUAPURISSIMA si impegna a sostituire la macchina malfunzionante. La sostituzione della stessa non comporterĂ  in alcun modo l’interruzione del contratto e conseguentemente resterĂ  fermo l’obbligo del contraente al pagamento degli importi dovuti.

9.6 Il locatario si impegna a permettere l’accesso nel locale, ave si trova installata l’apparecchiatura, al personale incaricato da ACQUAPURISSIMA per la verifica
delle condizioni, per il suo ritiro o per la sua sostituzione con altro avente caratteristiche e funzioni equivalenti.

10- FORO COMPETENTE

10.1 Qualsiasi controversia inerente o conseguente al presente contratto è devoluto alla competenza territoriale esclusiva del foro di Taranto e di Martina Franca.
Tale competenza non potrĂ  essere derogata per ragioni di accessorietĂ , cumulo oggettivo, di garanzia propria ed impropria, di connessione, di continenza.

10.2 – Per quanto non espressamente previsto nella presente convenzione ci si rimanda alle norme del codice civile in materia.